Via S.Dionigi, 36 - 20139 MILANO
Tel. +39 02 5391391
Fax +39 02 5398336

Alternanza Scuola Lavoro

a.s. 2017- 2018

 

Progetto Alternanza Scuola – Lavoro

 

A partire dall'anno scolastico 2015/2016, la Legge 107 (comma 33) “LA BUONA SCUOLA” e il D.L.77/05, supportati anche dalla GUIDA OPERATIVA PER LA SCUOLA in materia di Alternanza del 08/10/2015, prevedono l'obbligatorietà dei percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro.

Il progetto di ALTERNANZA SCUOLA LAVORO interessa le classi del II° biennio e dell’ultimo anno di studi per un totale di 400h di percorso nei tre anni per ciascun indirizzo.   

L’ASL rappresenta una metodologia propria della “nuova scuola”, non più centrata sulle conoscenze disciplinari ma sulle competenze personali, quelle che consentono di affrontare in modo  consapevole e attivo le responsabilità della vita adulta. Il percorso in azienda di un progetto in ASL è un percorso scolastico, soggetto a certificazione di competenza, non a validazione di saperi informali/non formali (rif. d.lgs 13/2013).

La didattica delle competenze si fonda sul presupposto che gli studenti apprendono meglio quando costruiscono il loro sapere in modo attivo attraverso situazioni di apprendimento fondate sull’esperienza.  L’Alternanza Scuola-Lavoro è una delle strategie formative che realizzano la didattica delle competenze.

Le attività di Alternanza Scuola-Lavoro, previste dal nostro progetto, potranno realizzarsi attraverso le seguenti modalità:

  • Formazione sulla sicurezza
  • Attività didattiche propedeutiche all’Alternanza
  • Attività di stage presso un Soggetto Ospitante (aziende, enti pubblici e privati, associazioni, ecc.)
  • Attività di progetto commissionate da aziende partner in accordo con il profilo in uscita (Project Work)
  • Visite aziendali
  • Partecipazione a conferenze/seminari
  • Partecipazione ad eventi
  • Incontri con esperti
  • Attività di stage, anche all'estero

Questo perché il nostro progetto intende assicurare ai giovani, oltre alle conoscenze di base proprie dei percorsi scolastici, l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro, integrando attività scolastiche e attività esterne.

Durante il triennio ITSOS la suddivisione prevista, in linea di massima, del monte ore è la seguente: 150 ore al terzo anno, 200 ore al quarto anno e 50 ore al quinto anno.